attendi...
MARGHERITAPELUSO.COM
Le città invisibili
Le città invisibili

The invisible cities di Max Coppeta è una mostra che si muove per tappe astratte e percorsi immaginari, in cui lo spettatore ha come unica chiave di lettura le emozioni che le opere riescono a trasmettergli.

Margherita Peluso, nota attrice internazionale, ha indossato i panni di spirito guida tra le città invisibili di Max Coppeta. La performer, come una sorta di Virgilio dantesco, si è mossa attraverso le opere, cercando di essere un tramite surreale tra le installazioni e gli spettatori.


Invisible Cities (artribune.com)

CREDITS

Performance sulle opere di Max Coppeta

LOCATION

AXRT Art gallery , Napoli

“All the world’s experiences, on a stage she carries her audience on a journey through life, life after death, mental despair, physical delight, meditative sequences, cabaret breakouts, sweet sadness and ghoulish madness”
Jill Sykes
;